websights Soluzioni IAM per il Retail Banking | TrustBuilder

Stai cercando inwebo.com? Siete nel posto giusto! Leggete tutto nel nostro post sul blog

Venite a trovarci di persona alle prossime fiere e conferenze del settore.

Reinventare il retail banking

L'ambiente del retail banking è cambiato radicalmente. Mentre molte delle attività principali sono rimaste invariate, l'ampiezza del numero di canali di marketing e il numero di servizi sono cresciuti in modo esponenziale. Una solida identità e Access Management (IAM) è fondamentale nel settore bancario moderno.

finanza-1.png

Costruire ecosistemi

Le banche al dettaglio stanno diventando sportelli unici per i loro clienti, offrendo i propri servizi finanziari e servizi non finanziari di terzi. Allo stesso tempo, la PSD2 (la seconda direttiva sui servizi di pagamento) obbliga le banche a scambiare informazioni con terze parti. Questo può essere fatto solo utilizzando un'architettura aperta e basata su microservizi.

TrustBuilder Identity Hub funge da scambio di token, consentendo una facile integrazione con molteplici applicazioni di terze parti, facilitando così lo sviluppo dell'ecosistema". I "Connettori di TrustBuilder" consentono connessioni plug-and-play a una serie di fornitori di servizi e di identità. Quando le terze parti richiedono dati a una banca, TrustBuilder garantisce che solo le applicazioni o le persone autorizzate possano accedere a tali dati. TrustBuilder impone l'autenticazione, sia attraverso i metodi di autenticazione propri della banca, sia attraverso metodi di autenticazione federata come Itsme.

Proteggere l'esperienza del cliente

I consumatori moderni chiedono facilità d'uso e coerenza tra i diversi canali bancari e nei diversi percorsi che intraprendono con una banca. Dall'onboarding all'esecuzione di transazioni e alla risoluzione di problemi, il cliente vuole un'esperienza impeccabile.

TrustBuilder Identity Hub supporta la Bring Your Own Authentication (BYOAuth), il Single Sign-on (SSO), l'autenticazione senza password, l'autenticazione step-up, la biometria e il social login. Il nostro supporto tecnico per diverse fonti di identità e metodi di autenticazione offre una scelta al cliente.

Leggete il nostro blog sull'esperienza sicura del cliente (sCX)

Sostenere la trasformazione digitale

Con il passaggio al digitale, le banche retail stanno ampliando il numero di canali digitali che sostituiscono le filiali bancarie. Il self-service è all'ordine del giorno e i consumatori non vogliono svolgere le loro attività solo durante gli orari di apertura.

TrustBuilder Identity Hub offre un'unica visione delle identità, semplificando l'auto-inserimento dei clienti e l'esperienza di autenticazione. I connettori TrustBuilder creano un ponte tra i diversi ambienti, consentendo un accesso senza soluzione di continuità. Basato sul principio dell'Attribute-based Access Control (ABAC), TrustBuilder supporta informazioni contestuali come geolocalizzazione, impronte digitali, ...

Accesso all'applicazione

I dipendenti interni e gli appaltatori hanno bisogno di un accesso continuo alle applicazioni proprietarie e basate sul cloud e vogliono autenticarsi una sola volta, indipendentemente dal luogo in cui lavorano.

Una grande banca europea ha implementato TrustBuilder Identity Hub per consentire il Single Sign-on (SSO) per l'accesso di tutti gli utenti interni e dei lavoratori remoti alle sue applicazioni. L'autenticazione è continua e quando l'SSO non è sufficiente, viene utilizzata l'autenticazione step-up richiedendo l'autenticazione a più fattori (MFA).